7 Settembre 2020

Roberto Carone – Quando la cistite mina la vita di coppia

Le cistite ricorrente è enormemente diffusa, indipendentemente dall’età, e nonostante sia un disturbo di per sé benigno ha un enorme impatto sulla qualità di vita della donna.

Ma soprattutto la cistite ricorrente si porta dietro un rischio secondario: quello dell’abuso di antibiotici, il che porta a sviluppare la cosiddetta antibiotico-resistenza. Quest’ultima costituisce un rischio importante, in quanto rende più difficile in futuro curare le malattie infettive.

Per questo la Federazione Italiana Continenza ha redatto, insieme a medici di famiglia, farmacologi, ginecologi e urologi, un documento contenente indicazioni e consigli non solo per gli specialisti, ma anche per i cittadini.

ARGOMENTI TRATTATI