5 Ottobre 2020

Cause e soluzioni dell’eiaculazione precoce

di Adele Fabrizi

Parliamo di eiaculazione precoce: una problematica sessuale maschile veramente molto diffusa. Si verifica quando l’uomo raggiunge l’orgasmo, e quindi l’eiaculazione, entro un minuto circa dopo che è iniziato il rapporto di penetrazione.

Può colpire uomini molto giovani: in questi casi è innanzitutto necessario un controllo andrologico per verificare che non ci siano altre problematiche di tipo anatomico, come il frenulo breve o la fimosi. Ma può colpire anche uomini adulti che magari non avevano mai sofferto di questo problema, o ancora può essere presente sin dall’inizio dell’attività sessuale.

È un problema che viene vissuto dagli uomini come molto invalidante: l’uomo si sente insicuro e pensa di non riuscire a soddisfare la propria partner. Ma è anche un problema che può essere risolto o comunque migliorato notevolmente.

Adele Fabrizi è psicologa, psicoterapeuta e sessuologa dell’Istituto Sessuologia Clinica di Roma.